Spinning

Pesca a Spinning: una tecnica completa

Pesca a Spinning

La pesca a spinning è una tecnica completa, dinamica e appassionante, che si rivolge alla cattura dei pesci predatori che vivono sia in acqua dolce sia in mare. Ma è anche una pesca “pulita” perchè ricorre ad esche artificiali che imitano le prede grandi e piccole cacciate dai pesci carnivori.

Un fenomeno in espansione

La pesca a Spinning è ancora in espansione nel nostro paese. Infatti, dopo il boom di diffusione avvenuto negli anni ’80, in Italia la pesca a spinning con le esche artificiali continua a fare proseliti. Merito delle nuove generazioni che sono convinte che la qualità del pescato sia molto più importante della quantità.

Dinamismo innanzitutto

Il bello di questa pesca sta nel suo dinamismo, che comporta l’impiego di una attrezzatura ridotta all’essenziale, con conseguente massima libertà di movimento e di azione senza alcun impedimento.

Tutte le componenti dello spinning sono contraddistinte da una attività continua: la ricerca dei pesci predatori nelle loro abituali zone di caccia obbliga il pescatore a rapidi spostamenti. E’ il pescatore che cerca il pesce e non viceversa come avviene spesso quando si utilizzano esche naturali.

Nella pesca a spinning bisogna solo contare sull’esca utilizzata e andare alla ricerca dei predatori più aggressivi, stanandoli dai loro nascondigli.

To Spin, far girare

La parola spinning deriva dal verbo inglese “to spin” ossia far girare, ruotare e come abbiamo accennato indica il sistema di pesca con uso di esche artificiali rivolte ai pesci predatori di acqua dolce e mare.

Attrezzatura essenziale

Oltre alla canna da pesca e al mulinello, l’attrezzatura da spinning deve agevolare chi si sposta lunghe le sponde alla ricerca dei predatori. La soluzione migliore consiste nel mettere tutto il necessario in uno zaino munito di spallacci ergonomici e di tasche interne ed esterne; queste dovranno essere strutturate in modo da contenere le scatole porta cucchiaini e dovranno essere di facile accesso per consentire di cambiare in fretta il tipo di artificiale adeguandoci alle necessità del momento. Le scatole dovranno essere dotate di numerosi compartimenti in modo tale che le esche rimangano sempre ben suddivise agevolando quindi il cambio dell’esca stessa.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

*