Spinning

Pesca a spinning sul Grande Fiume

Pesca a spinning all'aspio con Rapala

Il grande fiume insieme a tutte le sue carpe e siluri, offre grandi opportunità a chi piace praticare la pesca a spinning medio-leggero.

Aspio a Spinning

Sul grande fiume hai la possibilità di insidiare siluri (di grandi e piccole dimensioni) ma anche dei magnifici aspi e lucci perca. E’ anche capitato di catturare dei Persici reali che sicuramente sono una rarità però ci tengo a ricordare che in questo corso d’acqua sono capitate catture veramente inaspettate.

Gli artificiali

Solitamente porto con me una piccola “plano” contenente dei classici cucchiaini rotanti, ondulanti, dei Rapala Countdown e qualche piccola escha in gomma di tipo grub e shad.

I cucchiaini rotanti che di solito utilizzo vanno da 1,5gr fino ad un massimo di 12gr, preferibilmente argentati senza colorazioni e piumette (sono quelli che mi hanno regalato più soddisfazioni). Per quanto riguarda gli ondulanti, porto sempre con me la misura 17 e 22gr sempre di colore argento.

Passiamo ora ai Rapala Countdown. Esca eccezionale che può essere impiegata in molteplici situazioni. Le misure che di solito utilizzo sono: 5 e 7cm. I colori invece li lascio a voi perchè il movimento è quello che conta.

Gli shad e i grub anche questi di piccole dimensioni: 3, 7 e 9cm per sondare all’interno delle strutture in prossimità del fondo oppure a recupero sotto la superficie dell’acqua se dovessimo notare cacciate a galla.

Pesca a spinning all'aspio con Rapala

Azione di pesca
L’azione di pesca può essere svolta in deriva con l’ausilio della barca, dalla sponda oppure all’interno dei pennelli.
Gli spot da battere sono quelli caratterizzati da sassaie, pennelli, rigiri d’acqua, ostacoli sommersi, e quelli che io preferisco sono le piante che entrano in acqua o quelle sommerse che si vedono affiorare.

Solitamente io pesco dalla barca in deriva cercando di mantenere una distanza costante dalla sponda lanciando e/o addirittura “skippando” all’interno delle piante o dei sassi per poi iniziare il recupero. I rotanti e i piccoli rapala li recupero facendo uno scatto iniziale per poi procedere a velocità costante. Il recupero però può variare a seconda delle condizioni di pesca che di volta in volta troviamo. Quindi non resta che provare!.

I grub e gli shad vanno invece manovrati a piccoli saltelli sul fondale oppure recuperati lentamente sul fondale. Per la pesca con i grub e shad può interessarti questo articolo.

Non solo aspi…
Anche i perca di piccola e media taglia sono interessati ai nostri artificiali.

Luccio perca a spinning

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

*