Carpfishing

Come pescare le carpe in inverno con i bigattini

Perchè pescare le carpe in inverno con il bigattino?
La maggior parte delle persone che praticano la tecnica del Carpfishing affermano che l’esca simbolo sia la boiles, mentre si considera come esca tradizionale per eccellenza, il mais. Vengono considerate esche alternative, pellets, tiger nut, pastelle, ecc….Da nessuno senti mai nominare l’esca che è tra le più vendute al mondo, il bigattino !!

Il bigattino è un esca del tutto naturale, la piu’ usata in tecniche differenti al carpfishing, la piu’ economica e la si puo’ trovare in qualunque negozio di pesca. Usare il bigattino con la tecnica del carpfishing ? Sì è possibile, con un piccolo accessorio (maggot clip) e con una accurata costruzione del terminale, attenzione l’inverno è il periodo top per pescare con questa esca, le altre stagioni sono rese difficile dalla presenza del pesce si disturbo, carassi, scardole, pesce gatto, triotti, ecc…

Non in tutti i luoghi di pesca è consentito usare il bigattino come esca, alcuni pensano che possano danneggiare il pesce se vengono ingoiati ancora vivi (cosa smentita da numerose ricerche) in realta’ il limite di utilizzo di questa esca è data dalla quantita’ che non viene mangiata del pesce e rimane sul fondale provocando zone di “lezzo”.

I bigattini sono un’esca alternativa a tutti gli effetti, che trova posto in tante situazioni, anche le piu’ estreme, dove la pressione di pesca è elevata, e dove il luogo di pesca puo’ essere considerato vergine. Questa esca è valida per pescare le carpe in inverno.

Nel primo caso, offriamo un esca nuova del tutto indiscreta e parte del mondo naturale, dove fino ora le carpe ne hanno viste di tutte i colori, nel secondo caso andiamo ad utilizzare una esca rapida senza creare alcun sospetto, creando un inganno con un’esca in un ambiante di cui ne fanno gia’ parte.

Il bigattino puo essere utilizzato anche insieme al metod mix, inserirne una buona parte prima di impastare crea un binomio altamente attrattivo !!!
Altro metodo di utilizzo molto efficace è il biomio pelletts/bigattino, veloce ed altamente attrattivo, soprattutto utilizzato nelle cave.

Ma perché i bigattini sono un esca così efficace per pescare le carpe in inverno ?
Troviamo risposta logica semplicemente analizzando queste piccole larvette. Sono altamente attrattive perché prima di tutto sono totalmente naturali, e difficilmente il pesce le associa ad una trappola, il loro odore è “poesia” per le carpe, e da non dimenticare l’importanza del movimento, irresistibile e di richiamo per le nostre amiche baffute.

Con questo breve paragrafo non voglio dire che dobbiamo ribaltare tutto cio’ che abbiamo creduto fino ad ora del mondo delle esche del Carpfishing, ricordo solo che il bigattino è un ottima alternativa (quando lo si puo’ usare) a tutte le altre esche, soprattutto quando uno specchio d’acqua puo’ sembrare vuoto e fermo ed i biiiippppp si fanno attendere.

Ciao alla prossima!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

*